principi-psicologici-riconquista

Principi psicologici ed antropologi femminili da conoscere prima di riconquistare la tua ex

ALT! Stai pensando di riconquistare la tua ex?

Non esiste un percorso di riconquista che possa riuscire senza una conoscenza almeno basilare dei principi psicologici ed antropologici radicati alla base genetica delle donne.

Si tratta di principi che molto spesso agiscono inconsciamente nel profondo della mente della tua ex quando si tratta di sceglierti o lasciarti.

Conoscerli ti permetterà di comprendere meglio i suoi comportamenti, le sue reazioni, ma, ancor più importante, capire davvero perché ti ha lasciato. Questo ti permetterà di imparare più a fondo come essere percepito come un uomo di valore, similmente a quando lei era più fortemente attratta da te.

In questa guida voglio approfondire tutti questi aspetti, dandoti degli strumenti davvero utili e IMMEDIATAMENTE APPLICABILI per conoscere meglio la tua ex e guidare la riconquista.

Guarda la versione VIDEO di questo articolo e iscriviti al mio canale YouTube sulla riconquista

Perché la donna “seleziona”?

Il primo concetto da chiarire è il fatto che la donna sia una selezionatrice: ha degli standard relazionali molto più alti rispetto ad un uomo.

Questo implica che sia biologicamente molto più portata a scegliere il miglior partner disponibile, anche in virtù del fatto che ha tendenzialmente, molte più possibilità di trovare un partner rispetto all’uomo. La donna ha maggiore abbondanza e, in questo senso, gode di un maggior potere contrattuale che amplia la sua possibilità di scegliere il suo partner ideale.

Anche se a primo impatto può sembrarti quantomeno strano questo discorso, sappi che non c’è in realtà nulla di nuovo.

Già Trivers (1972), in un uno studio antropologico, arrivò alla conclusione che il sesso che investe di più nella riproduzione è quello più selettivo nella scelta del partner.

Se a questo aggiungiamo la paura maggiore delle donne per il giudizio sociale, ed essere etichettate come “non meritevoli di un partner a lungo termine”, capiamo come sia complicato entrare nei loro standard.

Stimolare i suoi canali emotivi

Se tu sei già entrato nel suo standard, però, hai un grande vantaggio rispetto alla concorrenza: aver già passato questa scrematura.

RICORDA: è lecito pensare che per lei sia semplice trovare un partner sessuale, ma non lo è altrettanto quando si tratta di trovare l’uomo giusto!

Questo è uno dei presupposti da cui parte la riconquista: se riesci a stimolare i suoi canali emotivi, è certamente molto più semplice rientrare nei suoi standard, poiché tu avevi già quel ruolo in passato.

Il principio è proprio questo: se tornasse a vedere in te il “pacchetto completo”, quale bisogno avrebbe di stare da sola o di trovare qualcun altro?

Il pregiudizio

Il grande ostacolo in tutto ciò è ovviamente il pregiudizio: lei può essersi (giustamente) convinta del fatto che ormai qualcosa tra di voi si sia rotto per sempre o che tu non sia quello giusto, perché magari negli ultimi tempi eri solo la pallida ombra dell’uomo attraente che eri una volta.

Dunque, anche riproponendoti nel modo giusto, lei potrebbe fare comunque delle resistenze, in quanto potrebbe pensare che il tuo cambiamento non sia reale e dunque sottostimare il tuo valore.

Questo, è in parte dettato dall’orologio biologico, che, anche se lei non ha intenzione di avere figli, può metterle fretta a scegliere il partner giusto. Se ritornando da te trovasse la stessa delusione di prima, sarebbe una grossa perdita di tempo per lei.

L’orologio biologico fa si che una donna abbia una finestra temporale molto più limitata in termini riproduttivi. Ciò , in parte, è responsabile del perché le donne tendano molto di più a voler far evolvere in positivo la relazione, e di come noi uomini invece ci impigriamo, spesso dando la partner per scontata ed ostacolando dunque l’evoluzione e la stimolazione della coppia.

Come puoi combattere il pregiudizio? Con la pazienza. Non è uno schiocco di dita, bensì un processo, con cui gradualmente la tua ex si stacca (emotivamente) dalla convinzione che non tu non sia l’uomo giusto per lei, abbracciandone una molto più simile a quando ti amava ancora.

Lo status

Altro concetto essenziale da capire è:

Una donna tende a scartare uomini con status (reale o percepito) inferiore al suo

Con status intendo l’insieme delle caratteristiche (fisiche, caratteriali, sociali) che denotano il tuo valore all’interno della società (e dunque anche agli occhi della tua ex).

Non è solo una questione di soldi, anzi!

Si tratta molto spesso del modo in cui agisci nelle varie situazioni, il tuo equilibrio emotivo, la tua personalità.

Nel tuo caso: farle vedere che, nonostante le difficolta, tu non ti abbatti, non piagnucoli o ti mostri bisognoso, comunicherà già uno status alto.

Il passo decisivo

Se vuoi davvero riconquistare la tua ex, è il momento di agire e di fare il passo decisivo. Con il mio metodo Riconquista Facile ho aiutato decine di uomini a riprendersi la donna della loro vita, mostrando la migliore versione di loro stessi.

Se vuoi anche tu iniziare questo percorso e evitare gli errori che potrebbero allontanarti per sempre dalla donna che ami…

Contattami ora, raccontami la tua storia e accedi ad una CONSULENZA ONE TO ONE con me


Inizia ad essere un Uomo migliore

Comincia il tuo percorso da qui ==> Consulenza Riconquista Facile

Tags: No tags

One Response

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *