i 7 errori fatali della riconquista

I 7 Errori FATALI della riconquista DA EVITARE

(Anche se sicuramente ne avrai già commesso almeno uno…)

Marco, come la riconquisto?

Questa è la REGINA delle domande che mi vengono rivolte dal 99% degli uomini con cui sono in contatto su Riconquista Facile. Una domanda secca, diretta, che lascia poco spazio all’immaginazione.

La risposta, però, non può essere altrettanto diretta: ci sono diversi fattori da prendere in considerazione quando si parla di riconquistare una donna.

“Si, ok, ma io non voglio sorbirmi tutti questi preamboli, voglio solamente riconquistare la mia donna”

ASPETTA!

Devi sapere esattamente ciò che stai facendo: la riconquista della tua donna è assolutamente possibile, ma devi agire con una certa cognizione di causa.

Principalmente, se agisci A CASO, potresti trovarti in una di queste possibilità:

 

  • Non ottenere assolutamente NESSUN RISULTATO e quindi ritrovarti nella medesima situazione disastrosa in cui sei adesso
  • Avere una botta di fortuna e riuscire a riconquistare la tua donna 
  • Commettere errori che la allontaneranno da te definitivamente (opzione statisticamente più probabile)

Proprio perché commettere errori è facilissimo in questa fase, ho pensato di partire da qui, dai 7 ERRORI fatali della riconquista.

Sì, ti ho detto anche che sicuramente ne avrai commesso almeno uno, ma NIENTE PANICO: la situazione è recuperabile, se smetterai di continuare a comportarti in modo sbagliato

Continua a leggere: ti spiegherò tutti gli errori da evitare come la peste che ti impediranno di riconquistare la donna che ami.

ERRORE N. 1: LA DISPERAZIONE

Iniziamo con l’errore numero uno, il re degli errori: la fase UOMO DISPERATO.

Te la descrivo, ma sono certo che sai già di cosa sto parlando (vero?)

Quando veniamo lasciati, facciamo di tutto per ripristinare la nostra relazione in preda alla mancanza, provando anche diverse strade: dolcezza e romanticismo, logica e razionalità, tristezza e autocommiserazione, persino rabbia e a volte minacce.

Il punto è: se una donna ti ha lasciato perché in qualche modo le sei scaduto, vuoi per un calo di sentimento, vuoi per una mancanza di impegno e le comunichi disperazione e mancanza di equilibrio, quanto puoi farle cambiare idea? ZERO.

Non avrai ALCUNA possibilità di riconquistarla mostrandoti debole, disperato, disposto a perdere ogni forma di dignità

Questo perché ti riproponi in una veste ancora peggiore di quella di quando ti ha lasciato, visto che sei la stessa persona con in più il basso valore che trasmetti mentre sei dominato dalla disperazione e da un atteggiamento bisognoso.

MENO che mai percependoti in questo modo si rimetterebbe con te, ed è piuttosto comprensibile da parte sua.

Primo grave errore, dunque: non manifestare bisogno e/o disperazione.

Primo consiglio FONDAMENTALE: mai disperazione, ma solo la MIGLIOR VERSIONE DI TE STESSO. Lei deve vedere l’uomo sicuro di cui si è innamorata, non un suo lontano riflesso.

ERRORE N. 2: L’INSISTENZA

Altro errore fatale è l’insistenza. 

Quello che sto per dirti ti farà male, ma devo farlo:

Smetti di cercarla, smetti di chiedere info ad amici in comune, smetti di fingere di incontrarla per caso, perché tanto lo capisce che non è un caso.

Gesti di questo genere non fanno altro che compromettere ulteriormente la situazione o allungare i tempi di separazione tra voi. Inutile dire che qualsiasi altro tipo di comportamento più o meno velatamente persecutorio, comprese insistenti richieste di chiarimenti e di incontri per parlare, siano l’antitesi di ciò che funziona.

Chiaramente sappiamo bene che certe cose si fanno perché si soffre molto e si vuol far di tutto per porvi rimedio; se soffri, la cosa che vuoi è una medicina per la sofferenza, ma cercarla nell’immediato dopo essere stato lasciato, è un placebo che in realtà porta a sofferenza ancora maggiore sul lungo termine perché ti fa perdere sempre più carisma ai suoi occhi.

ERRORE N. 3: SPEDIRLE DEI REGALI

La versione anche peggiore dell’errore N. 2 è spedirle dei regali. Non solo così facendo risulterai bisognoso, ma rischierai di farla arrabbiare più di quanto non lo sia già: diciamo che si sentirà come se tu stessi cercando di “comprare” le sue attenzioni e questo non farà altro che darle conferma ulteriore che lasciarti sia stata la decisione giusta.

Quindi: NIENTE regali, che potrebbero farle pensare che vuoi ricomprare il vostro rapporto. Se hai pensato di mandarle dei fiori o di regalarle un gioiello sperando di riconquistarla, credimi…sei fuori strada. Non funzionerà.

Ripeto: devi offrirle la migliore versione di te stesso, che non si sostanzia con un regalo. Il regalo devi farlo a te stesso, ritrovando l’uomo che sei.

ERRORE N.4: GOFFE STRATEGIE DI CONVINCIMENTO

Passiamo adesso al quarto errore fatale, uno dei peggiori:  provare a convincerla.

Provare a convincerla che cambierai, e che sarai un uomo migliore con lei, soprattutto nella/e mancanza/e che ti lei ti ha manifestato come causa della rottura. 

Questo atteggiamento la allontanerà ancora di più da te. Perché?

Quando una donna ci lascia, noi uomini tendiamo a voler porre rimedio alla mancanza di cui lei si è lamentata: se ad esempio una ragazza ci dice “ti lascio perché non ti sento presente” noi tendiamo, in maniera automatica, a provare a colmare subito questa mancanza.

Ti dico una cosa: raramente funziona.

Quando una donna decide di lasciarti vuol dire che ha maturato questa decisione e difficilmente lì per lì ci ripensa, non foss’altro che per una questione di coerenza di fronte a se stessa. 

Quando, ad esempio, una donna non vede più un futuro insieme, difficilmente cambia idea se un uomo si rende disponibile su quello in cui era manchevole. 

Quindi, facendo l’esempio di un uomo a cui è stato detto che non era presente nella vita di coppia di tutti i giorni, lui quasi sicuramente le prometterà di cambiare, e farà di tutto per mostrarsi disponibile a impegnarsi sin da subito.

Nota bene: questa è una dinamica frequente nelle coppie che vivono insieme e decidono, magari per il bene del figlio, di rimanere separati sotto lo stesso tetto. Il punto però è: quanto conta un impegno manifestato dopo che la tua lei ha maturato un’idea negativa sulla coppia? Ben poco, perchè dettato solo dalla necessità, visto che l’uomo versando in una situazione negativa sarebbe disposto a fare di tutto.

E se la tua lei accettasse di nuovo una cosa del genere, sarebbe una situazione davvero sconveniente per te, perché questo impegno (enorme) da parte tua diventerebbe la conditio sine qua non del rapporto.

ERRORE N. 5: LA FRETTA

La fretta è una pessima consigliera, sempre. So che stai soffrendo, ma l’errore numero 5 è davvero devastante: in queste situazioni serve calma e sangue freddo.

Avere fretta di riconquistarla ti allontanerà ancora di più da lei. Cercare di forzare la mano e accelerare i tempi senza motivo la farà sentire oppressa e la sua reazione naturale sarà…scappare!

Armati di pazienza e imponiti di procedere per gradi, cogliendo i suoi segnali. Se è infastidita, rallenta immediatamente.

ERRORE N. 6: TIRARE IN BALLO ALTRE PERSONE

Ho visto molte coppie distruggersi per questo errore, fatale se vuoi riconquistare una donna che ti ha lasciato.

MAI tirare in ballo altre persone: mai provare a coinvolgere amici in comune o, peggio, familiari, per cercare di sistemare le cose.

Oltre ad essere scorretto per le persone che coinvolgi, ti mette in una posizione di debolezza, facendola arrabbiare senza ottenere nulla.

Non saranno di certo altre persone a farla tornare sui suoi passi: è una responsabilità che puoi onorare solo tu, agendo sul tuo comportamento.

ERRORE N. 6: LASCIARTI ANDARE

Un altro errore tipico è quello di lasciarti andare completamente rimanendo in balìa degli eventi. Piagnucolare tutto il giorno non ti porterà a mostrarle la parte migliore di te stesso.

Devi cogliere questa sfida per ritrovare te stesso: riparti dalla tua identità, dai tuoi valori, dalle tue passioni. 

Allo stesso tempo, devi iniziare a mandarle qualche segnale indiretto per mostrarle che qualcosa in te è cambiato. Non devono essere segnali eclatanti, e non devono essere mandati troppo presto, altrimenti lei capirà che si tratta di qualcosa di non autentico, fatto solo per attirare la sua attenzione. 

Falle capire che qualcosa in te sta cambiando, anche in modo indiretto: cambia la tua foto profilo sui social, mostrati felice e sicuro di te.

Rialzati e mostra alla tua ex donna che può essere orgogliosa di un uomo come te.

————————————————————————————————

Dì la verità: quanti di questi errori hai già commesso?

Se così fosse, non preoccuparti: a tutto c’è rimedio e potrebbe essere più semplice di quanto pensi. 

Il metodo RICONQUISTA FACILE che ho ideato agisce direttamente su di te. Perché è importante? Perché lei deve essere attratta dall’uomo che l’ha fatta innamorare, non da quello che l’ha portata a lasciarlo.

DEVI MOSTRARLE LA MIGLIORE VERSIONE DI TE STESSO

> SCOPRI TUTTO SUL METODO RICONQUISTA FACILE << 

A presto

Marco

Scopri il videocorso Riconquista Facile

Scopri la consulenza Riconquista Facile

Tags: No tags

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *